Definire il webdocumentario non è semplice. È un “contenitore” che si riferisce a un concetto piuttosto che un oggetto specifico. Il termine webdocumentario comprende tutte le nuove forme di reportage documentario interattivo. Per offrire una sua definizione forse potremmo classificarlo come un documentario in-formativo adattato al Web, che ne sfrutta gli strumenti specifici, come la multimedialità e l’interattività, per servire un racconto articolato su più registri narrativi. Una soluzione di colto intrattenimento, ma accessibile a tutti.

Scopri “Richard Wagner. Diario veneziano della Sinfonia ritrovata” nella sua versione webdoc. Sfoglia le biografie dei personaggi e la rete delle relazioni che ne definiscono il ruolo nella nostra ricostruzione. Ritrova i luoghi che hanno fatto da sfondo all’esecuzione della Sinfonia in Do nella più grande delle sale Apollinee del Teatro La Fenice.  Scopri le dimore, i luoghi, le opere d’arte, attraverso gli itinerari wagneriani ricostruiti sulla traccia del Diario di Cosima Wagner. Scopri attraverso i giornali dell’epoca la cronaca di quelle giornate invernali. Scopri le accademie musicali di Franz Liszt, nei salotti delle grandi aristocrazie europee presenti a Venezia in quell’inverno del 1882. Scopri i protagonisti della musica strumentale italiana e quelli della rinascita musicale veneziana. Scopri il moltiplicarsi drammatico di singolari vicende intrecciate e diversamente correlate tra loro, restituite al dialogo con il presente.